PRODOTTI

   Slow control

   Instant power

   Sweet Harmony

   Energy


  ERBE DI RIFERIMENTO

  Articoli

   Disfunzioni eiaculazione

   Nuovi farmaci per l'eiaculazione precoce

   Aglio afrodisiaco



Guaranà

Famiglia: Sapindaceae
Gene: Paullinia
Specie: cupana
Sinonimo: Paullinia sorbilis
Common Names: Guarana, guarana kletterstrauch, guaranastruik, quarana, quarane, cupana, Brazilian cocoa, uabano, uaranzeiro
Parti usate: Semi, frutto

La Guaranà é una liana originaria delle regioni amazzoniche, nota sopratutto per le proprietà toniche. Nei luoghi di origine pụ arrivare ad arrampicarsi fino ad una altezza di 12m. Periodicamente produce dei frutti rossi dai quali, a piena maturazione, fuoriescono dei semi neri. Da questi semi gli indigeni ne traevano medicinali, bevande e cibo altamente tonico.
I vari benefici della guaranà sono arrivati in europa con gli esploratori e, negli anni 1940 e successivi, la pianta é stata oggetto di ricerca che ne ha confermato l'utilizzo.
La Guaranà viene tutt'oggi utilizzata quotidianamente da milioni di persone, come antifatica, adattogeno, per migliorare le prestazioni fisiche e mentali.

Studi e ricerche:
I primi studi sui semi di Guaranà sono stati effettuati attorno al 1700 dal botanico tedesco Theodore von Martius il quale vi isoḷ una sostanza amara di colore bianco con una notevole azione fisiologica. Questa sostanza venne chiamata "guaranina", successivamente si scopŕ invece, che la sostanza era semplicemente "caffeina" non esistente in natura nella Guaranà ma dovuta solo ad un artefatto di laboratorio. Qui peṛ esiste ancora un p̣ di confusione, infatti alcuni farebbero ancora riferimento alla Guaranina. Si parla quindi di caffeina. La Guaranina sarebbe soltanto caffeina con un tannino o un fenolo.

Tossicità della Guaranà
Studi di laboratorio effettuati bel 1998 hanno mostrato che la pianta non mostra alcuna tossicità se assunta in quantità non superiore ai 2g/Kg di peso corporeo.